Ultime iniziative in “Tempo di Festival” a Jesi per gli ultimi appuntamenti del XIV Festival Pergolesi Spontini

pergolesiUltime iniziative in “Tempo di Festival” per gli ultimi due appuntamenti del XIV Festival Pergolesi Spontini, venerdì 19 dicembre al Teatro Pergolesi con inediti di Spontini, e Malika Ayane sabato 20 al Palazzetto dello sport di Jesi.

Tosca alla 47^ STAGIONE LIRICA DI TRADIZIONE

Tosca alla 47^ STAGIONE LIRICA DI TRADIZIONE

Fino al 20 dicembre, resta aperta al Teatro Pergolesi di Jesi (nei locali ex-bar) la mostra ad ingresso libero “Il Segno Della Musica”, con gli elaborati progettuali degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Macerata realizzati per le scene che accompagnano i concerti e gli eventi XIV Festival Pergolesi Spontini. La mostra, ad ingresso libero, raccoglie tavole, opere pittoriche, studi, elaborati da cui nascono i segni scenografici che accompagnano alcuni degli eventi del Festival, nell’ambito di un tirocinio formativo della Fondazione Pergolesi Spontini e dell’ABAMC Accademia di Belle Arti di Macerata. I ragazzi sono Roberta Ulissi, Laura Perini, Isako Mori, Valentina Martini, Irene Sbaffoni,Tiziana Patrizi e Paolo Andrenucci. Il coordinamento del progetto è a cura dello scenografo Benito Leonori, direttore tecnico della Fondazione Pergolesi Spontini e docente di scenotecnica presso l’ABAMC di Macerata, che spiega: “Sette allievi dell’Accademia di Belle Arti di Macerata al confronto con sette eventi musicali. Dal progetto alla realizzazione; dalla carta al laboratorio; dal laboratorio al palcoscenico per dialogare con la musica e con la parola. In un tempo che chiede rigore e contrazione ad ognuno di noi, si apre una porta, si accorda responsabilità e spazio ad una generazione che ‘domani mattina’ sarà adulta; convinti che questa esperienza produca maturazione. In questo modo il nostro lavoro assume un valore sociale e conferma il suo profondo senso di appartenenza al territorio, al mantenimento e alla cura dei propri valori”.
pergolesi2Prosegue inoltre l’iniziativa “Tempo di festival!”, con la consolidata formula di pizze, cocktail, panini e dolci a tema con i contenuti culturali degli eventi proposti dal Festival Pergolesi Spontini, quest’anno dedicato a “Olimpie e Olimpia, competizione e cimento in musica e non solo” ed incentrato sull’affinità che esiste tra le discipline artistiche e quelle sportive. Aderiscono all’iniziativa i ristoranti Gatto Matto, Sciuscià e Settimo Cielo, per i cocktail e gli after dinner il Caffè del Teatro, il Caffè imperiale e il Pergolesi Enocaffè, per cioccolata calda e succhi di frutta il locale “Pierre. Dolce al cuore”, per i panini la Paninoteca Da Poldo, per l’aperitivo cena il locale “Del gladiatore” cui sarà presente il 19 dicembre ore 19 lo scrittore Valerio Massimo Manfredi. Sempre in linea con il tema “sportivo” della proposta culturale, ci sono le convenzioni con alcune Palestre e centri sportivi della città: a Jesi da Body Line, Colosseum Gymnasium, Linea Club, Il David, e a Castelplanio presso l’Atheneo, sono attive promozioni per i clienti con sconti e biglietti omaggio per gli eventi conclusivi del Festival.
Infine, grazie alla collaborazione dell’associazione di commercianti Jesi Centro e dell’Assessorato al Commercio del Comune di Jesi, l’iniziativa “Tempo di Festival” propone infine vetrine allestite con costumi teatrali e partiture dell’opera Olimpie di Spontini, ed inoltre carte da regalo a tema (anch’esse con le partiture spontiniane), presso gli esercizi commerciali del Centro Storico aderenti.pergolesi3
Per gli ultimi due giorni di Festival, gli appuntamenti sono:
Venerdì 19 dicembre alle ore 18 al Teatro Moriconi di Jesi incontro con scrittore, archeologo e conduttore televisivo Valerio Massimo Manfredi su “L’atletismo nel mondo antico”; alle ore 21 al Teatro Pergolesi di Jesi, il concerto “Olimpiade – Olimpie”, con Corrado Rovaris sul podio de I Virtuosi Italiani, ed il soprano Gemma Bertagnolli, con la prima esecuzione in epoca moderna di brani da l’Olimpie di Gaspare Spontini e le belle arie e ouverture dall’ l’Olimpiade di Pergolesi, Vivaldi e Cimarosa. Chiudono il Festival Pergolesi Spontini Malika Ayane, una delle voci più amate del panorama musicale italiano contemporaneo ed interprete dalla solida formazione classica, ed I Virtuosi Italiani diretti da Aldo Sisillo, sabato 20 dicembre alle ore 21 al Palazzetto dello Sport E. Triccoli di Jesi in “I Record Dei Beatles”, concerto sulle celebri canzoni dei “FabFour” dai primi concerti ai grandi successi, in un evento che coniuga il classicismo di un’orchestra sinfonica con la storia della Popular Music.

Info: Fondazione Pergolesi Spontini: Tel. 0731.202944, http://www.fondazionepergolesispontini.com

XIV FESTIVAL PERGOLESI SPONTINI
5 – 20 dicembre 2014
Jesi, Loreto, Maiolati Spontini, Montecarotto, San Marcello
OLIMPIE E OLIMPIA
competizione e cimento in musica e non solo

Dedicato ad Anita Cerquetti

Filo conduttore del Festival Pergolesi Spontini 2014, anno in cui Jesi riceve il riconoscimento di Città Europea dello Sport, è l’affinità che esiste tra le discipline artistiche e quelle sportive, in un percorso multidisciplinare che abbina musica, cinema, poesia e letteratura. Sport, musica e arte non solo come rappresentazione di competizione e virtuosismo ma anche come strumenti di pace e fratellanza tra i popoli.

Venerdì 5 dicembre 2014, ore 21
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
In occasione dei 100 anni dalla nascita di Charlot
LA FEBBRE DELL’ORO
Cine-Concerto
regia Charlie Chaplin

Timothy Brock

Timothy Brock

 

 

direttore Timothy Brock

 

 

 

i-virtuosi-italiani

 

I Virtuosi Italiani

 

 

 

Nel centenario della nascita del personaggio di Charlot, il Festival Pergolesi Spontini gli rende omaggio proiettando l’indimenticabile film di Charlie Chaplin “La febbre dell’oro”. La partitura originale della colonna sonora – sorprendente per virtuosismo e modernità – è stata per l’occasione minuziosamente ricostruita dal musicologo, compositore e direttore d’orchestra Timothy Brock, la cui fama mondiale di maggiore specialista della musica di Chaplin e del repertorio della prima metà del XX secolo è testimoniata dalla collaborazione con alcune tra le più prestigiose realtà orchestrali del mondo. Chaplin, vera leggenda del cinema, con la sua raffinata e coinvolgente comicità, ha saputo trasmettere sentimenti e valori etici universali, attraverso un profondo messaggio di solidarietà umana, obiettivo centrale anche per il Barone Pierre de Coubertin nel ridare vita ai Giochi Olimpici.

Sabato 6 dicembre 2014, ore 21
Loreto, Pontificia Basilica della Santa Casa
In occasione dei 500 anni dalla morte di Donato Bramante
STABAT MATER
musiche di A. Vivaldi
narratore Tiziano Scarpa
soprano Gemma Bertagnolli
Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani (con strumenti originali)

In coproduzione con Stagione Concertistica de I Virtuosi Italiani
Un concerto concepito per esplorare la Passione di Cristo vista dagli occhi della Vergine Maria, sarà impreziosito ulteriormente dalla presenza dello scrittore Tiziano Scarpa nella veste inconsueta di narratore, che leggerà quei brani del romanzo “STABAT MATER” (Premio Strega 2009), in cui la musica risuona nella chiesa, oppure lascia spazio ai rumori dell’ambiente esterno.

Domenica 7 dicembre 2014, ore 21
Montecarotto, Teatro Comunale
IL SACRO FUOCO
musica di Fryderyk Chopin
pianoforte
Maurizio Baglini
I Virtuosi Italiani

Un omaggio al “poeta del pianoforte”, che ha saputo coniugare al meglio l’aspetto atletico e virtuosistico con la bellezza struggente della sua vena melodica e poetica.

Lunedì 8 dicembre 2014, ore 17
San Marcello, Teatro P. Ferrari
LES CARACTÈRES DE LA GUERRE
Composizioni sul tema della battaglia
musica di G.B. Ferrini, A. Poglietti, J. Kuhnau, J. F. Dandrieu, F. J. Haydn,
J. L. Dussek, C. B. Balbastre
clavicembalo Roberto Loreggian
Il programma è composto da brani dedicati alla ‘battaglia’ forma musicale tipica della musica barocca rievocante le fasi di un combattimento.

Venerdì 12 dicembre 2014, ore 21
Jesi, Teatro V. Moriconi
GARA VOCALE
Da Farinelli a Velluti: l’arte vocale dei castrati
musiche di A. Vivaldi, G. Giacomelli, N. Porpora, G. F. Haendel
sopranista Paolo Lopez
contraltista
Antonello Dorigo
Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani (con strumenti originali)

Una divertente competizione vocale tra virtuosi del vocalizzo che proveranno ad emulare famosi castrati come Farinelli, Senesino e Velluti in un’incalzante competizione caratterizzata da un alternarsi di arie e duetti, all’interno di un gioco a riprendersi e a superarsi che lascerà ampio spazio all’improvvisazione. La battaglia vocale si snoderà attraverso le musiche di Vivaldi, Porpora, Haendel, Broschi, Mozart, Gluck e dello stesso Farinelli.

Sabato 13 dicembre 2014, ore 21
Il concerto si terrà al Teatro V. Moriconi
SUPERAR SE STESSI…
musiche di G. Rossini, N. Paganini, G. Paggi, A. Pasculli-G. Verdi, A. Bazzini
violino Giovanni Angeleri
oboe Paolo Pollastri
I Virtuosi Italiani

Voce dell’anima e terreno di sfida: gli strumenti, voci dell’anima, sono un tramite per esternare la propria creatività, ma anche terreno di sfida, verso traguardi neppure immaginabili.

Domenica 14 dicembre, ore 17
Maiolati Spontini, Teatro G. Spontini
Proiezione in full HD dell’Opera andata in scena al Teatro G.B. Pergolesi (2012)
LA FUGA IN MASCHERA
Commedia per musica
musica di Gaspare Spontini
direttore Corrado Rovaris
regia Leo Muscato
scene Benito Leonori
costumi Giusi Giustino
light designer Alessandro Verazzi
I Virtuosi Italiani

Proiezione in HD della prima esecuzione in epoca moderna dell’opera di Gaspare Spontini andata in scena il 31 agosto 2012 presso il Teatro G.B. Pergolesi di Jesi in occasione della 12^ Edizione del Festival Pergolesi Spontini in un allestimento in coproduzione tra Fondazione Pergolesi Spontini e Teatro San Carlo di Napoli. Alla regia di Leo Muscato è stato assegnato il Premio Abbiati, per questa “rarità di Spontini” in cui “ha giocato con leggerezza nel clima della commedia buffa”.

Domenica 14 dicembre 2014, ore 21
Il concerto si terrà al Teatro V. Moriconi
L’ ARTE DELL’IMPROVVISAZIONE
Giochi di Montagna, da Monteverdi al ‘900
musica di Gianluigi Trovesi
orchestrazione Corrado Guarino
clarinetto jazz
Gianluigi Trovesi
direttore Alberto Martini
I Virtuosi Italiani

In coproduzione con Stagione Concertistica de I Virtuosi Italiani

Un progetto esclusivo, che esplora e intreccia diversi universi musicali: dalle danze della tradizione popolare, alla musica rinascimentale e barocca, dalle tecniche improvvisative dell’avanguardia a nuove modulazioni su musiche verdiane e schubertiane.

Venerdì 19 dicembre 2014, ore 18
Jesi, Teatro V. Moriconi
L’ATLETISMO NEL MONDO ANTICO
Incontro con
Valerio Massimo Manfredi
fisarmonica
Samuele Telari
Racconto dedicato al mondo dell’atletismo ellenico, alle motivazioni che hanno spinto gli antichi greci ad organizzare le Olimpiadi. Spaccati della vita di uno sportivo di quasi tremila anni fa, con tanti collegamenti all’Iliade ed all’Odissea.

Venerdì 19 dicembre 2014, ore 21
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
OLIMPIADE – OLIMPIE
Ouverture e arie dall’Olimpiade di G.B. Pergolesi, A. Vivaldi, D. Cimarosa
Ouverture e ballabili dall’Olimpie di Gaspare Spontini
soprano Gemma Bertagnolli
direttore Corrado Rovaris
I Virtuosi Italiani

La Fondazione Pergolesi Spontini valorizza la figura del compositore maiolatese Gaspare Spontini con una preziosa anteprima dell’Olimpie, tragedia lirica dal grandioso impianto drammatico e musicale, accostata alle più belle arie e ouverture ispirate dal più fortunato libretto della storia della musica: l’Olimpiade di Pietro Metastasio.

Sabato 20 dicembre 2014, ore 21
Jesi, Palazzetto dello Sport E. Triccoli
I RECORD DEI BEATLES
musiche di J. Lennon e P. McCartney
voce Malika Ayane
arrangiamenti e orchestrazione Giannantonio Mutto, Raffaele Tiseo
direttore Aldo Sisillo
allestimento scenografico Benito Leonori
I Virtuosi Italiani

Un entusiasmante cammino attraverso le più celebri canzoni dei “FabFour” dai primi concerti ai grandi successi, in un evento che coniuga il classicismo di un’orchestra sinfonica con la storia della Popular Music. Protagonista, Malika Ayane, una delle voci più amate del panorama musicale italiano contemporaneo e interprete di grandi successi.

Questa voce è stata pubblicata in Corsi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.