“Verdi proprietario e politico”, Mostra storico-documentaria a Parma

Verdi 200 - Home page

Verdi proprietario e politico

Mostra storico-documentaria

8 novembre 2013 – 24 aprile 2014

Parma, Archivio di Stato (Strada M. d’Azeglio, 45) 

Con «Verdi proprietario e politico», che s’inaugurerà venerdì 8 novembre alle ore 11 presso la sua sede centrale in via d’Azeglio 45, l’Archivio di Stato di Parma intende offrire il proprio contributo al bicentenario verdiano con un’esposizione che tenga conto di una precisa interpretazione della figura di Verdi: cioè come il suo percorso di compositore fosse finalizzato all’acquisto di terreni per realizzare la propria ambizione a una indipendenza e autonomia materiale e simbolica, e allo stesso tempo abbia contribuito a rafforzare le sue idee conservatrici, espresse in una partecipazione alla politica attiva quasi sempre condotta con scarsa attitudine per le aule parlamentari a cui, suo malgrado, fu costretto a partecipare da deputato.

Questi due aspetti, fortemente legati fra loro, non sono meramente decorativi all’immagine caratteriale di Verdi, ma permettono di comprendere meglio le sue volontà artistiche e la sua necessità di intervenire sul sistema teatrale e sul mercato musicale del tempo, in una parola offrono un contributo alla comprensione della sua opera, così importante per l’identità italiana e così conosciuta ed eseguita in tutto il mondo.

A questo scopo la mostra, divisa nelle due sezioni a cui fa riferimento il titolo, offrirà documenti e mappe sulle proprietà verdiane, i loro rapporti con i guadagni ottenuti da Verdi con la propria attività professionale, una documentazione esaustiva sulla partecipazione di Verdi all’Assemblea delle Provincie Parmensi del 1859 e al suo viaggio nella delegazione che portò per conto dell’ex ducato la volontà di unione alla corona sabauda, una lettura dell’attività parlamentare di Verdi e del suo atteggiamento verso le vicende politiche del suo tempo.

Un disegno preciso per illustrare un aspetto fondamentale della personalità verdiana, dunque, e non tanto un insieme di documenti: la volontà è proprio quella di proporre un contributo interpretativo prima ancora che una rassegna di reperti.

Nel percorso, allestito al primo piano della sede dell’Archivio in via d’Azeglio (Ospedale Vecchio), verranno proposte anche una ricostruzione inedita dei confini reali delle proprietà verdiane, un primo tentativo di riordinare date e numero delle sedute della Camera dei Deputati a cui partecipò Verdi fra 1861 e 1865, una lettera inedita di Cavour e alcune considerazioni sulle proposte verdiane alla formulazione della legge sul diritto d’autore.

 Ideata da Giuseppe Martini, che ha allestito il percorso espositivo insieme a Valentina Bocchi (Archivio di Stato di Parma), la mostra rientra nel programma nazionale delle iniziative per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi della Presidenza del Consiglio dei Ministri e si avvale dell’appoggio di Ministero dei Beni e delle Attività  Culturali e del Turismo, Prefettura di Parma, Camera di Commercio di Parma, Provincia di Parma, Comune di Parma, Federazione Provinciale Coldiretti di Parma, Musei del Cibo, Archivio di Stato di Piacenza e Istituto nazionale di studi verdiani.

La mostra rimarrà aperta fino al 24 aprile 2014 a ingresso libero nei giorni di lunedì, giovedì e venerdì ore 9-13.30, il martedì e mercoledì ore 9-17.

Visite guidate per gruppi e scolaresche su prenotazione.

Il catalogo (170 pagg.), a cura di Giuseppe Martini, è corredato da ampia saggistica ed è disponibile in mostra.

Archivio di Stato di Parma – Strada Massimo d’Azeglio 45 – 43125 Parma

tel. 0521 233185 – as-pr@beniculturali.it

Questa voce è stata pubblicata in Mostre e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “Verdi proprietario e politico”, Mostra storico-documentaria a Parma

  1. Bruno Filipazzi ha detto:

    Forse mi sfugge qualcosa, ma mi pare che al sabato e nei festivi la mostra sia chiusa. No comment.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.