ANNO VERDIANO: “Notte Bianca” a Busseto.

Locandina_Notte_BiancaA Busseto la notte è giovane. Il 31 agosto le scuole di musica italiane incontrano Giuseppe Verdi

Sarà una grande festa della musica quella che avrà come protagonisti i giovani musicisti delle scuole italiane il 31 agosto nel Teatro Giuseppe Verdi, nella piazza antistante il Teatro e nelle strade della città. Il paese natale del Maestro si aprirà per una notte all’incontro tra i giovani musicisti e la musica immortale di Giuseppe Verdi.
Le scuole di musica, istituite e sostenute dalle amministrazioni pubbliche – ce ne sono decine nella nostra regione – e dalle associazioni bandistiche, sono un vero e proprio punto di riferimento per l’educazione musicale, come dimostra il numero elevatissimo di ragazzi che le frequentano. E’ anche grazie alla loro attività che conoscenza della musica e pratica strumentale, nei complessi bandistici tradizionali e in gruppi musicali, arriva alle giovani generazioni.
Ecco perché, a un anno di distanza dalla straordinaria manifestazione Allegromosso, il festival europeo delle scuole di musica che ha portato nella nostra regione migliaia di giovani musicisti provenienti da tutta Europa, l’Emilia-Romagna chiama di nuovo a raccolta le scuole di musica italiane.
Grazie a questo meeting nazionale, ideato e organizzato da Comune di Busseto centinaia di giovani avranno l’opportunità di cimentarsi con le celebri pagine di Giuseppe Verdi e di conoscere meglio la sua vita e le sue opere, in un clima di festa e nella terra e nei luoghi che gli diedero i natali.
Il 31 agosto quindi Busseto è pronta ad accogliere gli allievi delle scuole di musica di tutta Italia, creando un vero e proprio teatro en plein air in concomitanza con una cena sotto i portici della città e l’apertura straordinaria delle attività commerciali di Busseto per la sua “Notte Bianca”.
Dalle 21,00 alle 24,00 la città sarà animata dalle esibizioni di questi giovani talenti. Il clou del programma è alle 24,00 in piazza Verdi: sul palco la banda giovanile “John Lennon”, diretta dal Maestro Mirco Besutti.
L’evento, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Parma, è stato realizzato grazie alla stretta collaborazione tra Comune di Busseto, Assonanza – Associazione Scuole di Musica dell’Emilia Romagna, AIdSM – Associazione italiana delle scuole di musica) e Circolo Culturale Alberto Pasini.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.